Il presentatore della CNBC ha detto che il suo portfolio Bitcoin potrebbe diventare „sempre più grande e sempre più grande“.

Tre mesi dopo aver apparentemente cambiato rotta sulla crittografia

Tre mesi dopo aver apparentemente cambiato rotta sulla crittografia, il presentatore di Mad Money della CNBC sostiene di aver fatto un investimento in Bitcoin al momento giusto venerdì.

In un’intervista con TheStreet, Jim Cramer afferma di aver acquistato Bitcoin (BTC) venerdì mattina quando il prezzo è sceso sotto i 18.000 dollari. Il presentatore di Mad Money ha aggiunto che stava trattando l’asset cripto come qualsiasi altro investimento in un portafoglio diversificato.

„Comprerò – come faccio di solito – man mano che qualcosa scende“, ha detto Cramer. „Diventerò sempre più grande, sempre più grande“. Penso solo che si voglia diversificare in tutti i tipi di classi di attività. Io ho l’oro. Ho intenzione di diversificare in qualche Bitcoin – non è una grande posizione per me – ma è certamente importante essere diversificati, e il Bitcoin è un asset e voglio avere un equilibrio di asset“.

Cramer ha detto di credere che il prezzo del Bitcoin potrebbe „scendere di nuovo“ data la sua storia volatile. Tuttavia, ha visto personalmente i 17.000 dollari – il prezzo quando ha affermato di acquistare più BTC – come un „livello decente“:

„[Bitcoin] è partito bene dall’alto. Mi piace comprare qualcosa che va bene dall’alto“.

Il presentatore della CNBC una volta era un critico della Bitcoin

Il presentatore della CNBC una volta era un critico della Bitcoin prima del boom del 2017, dicendo che l’asset cripto stava per „esaurirsi“. Tuttavia, da quando è stato ospite del podcast del toro Bitcoin Anthony „Pomp“ Pompliano nel mese di settembre, Cramer ha detto che potrebbe investire l’1% del suo portafoglio in Bitcoin.

Il prezzo del Bitcoin è di 19.192 dollari al momento della pubblicazione, essendo salito del 2,6% nelle ultime 24 ore.